tel. +385 (0)52 816 122

Pon-Pet: 08.00-16.00 — Sub: 08:00 - 13:00

Bosnia e Herzegovina

Bosnia e Herzegovina

Nella parte sudest dell'Europa, nella parte ovest della penisola Balcanica si e' situato il paese a forma di cuore-la Bosnia ed Erzegovina.

La Bosnia ed Erzegovina confina con la Croazia, la Serbia ed il Montenegro. La Bosnia ed Erzegovina e' divisa in due entita': la Federazione della Bosnia ed Erzegovina e la Repubblica Serba, e il distretto di Brcko. Il solo nome Bosnia ed Erzegovina allude a due nomi. I nomi indicano due regioni di sviluppo storico e eta' differenti. Il nome Bosnia fu per la prima volta menzionato nel X. secolo e si usava per l'area intorno al corso nord e quello centrale del fiume Bosna. Erzegovina invece come nome si menziona nel XV. secolo e la sua origine e' nella parola "herceg" che' era un titolo per i sovrani dell'area, mentre negli anni precedenti l'area portava i nomi Hum e Zahumlje.

La riccha storia dell territorio, che lo stato occupa oggi, ci da' a conoscenza che nei secoli il territorio ha' cambiato forma e fu' sotto il governo di varii imperi (Bisantino, Romano, Turco e Ungherese), fino a diventare una delle republiche socialisti della ex Yugoslavia. Dopo una esaurente guerra di indipendenza, che duro' 4 anni e come risultato ebbe la divisione della ex Yugoslavia, la Bosnia ed Erzegovina fu finalmente riconosciuta come stato indipendente nel 1995. anche se la proclamo' il 05.aprile 1992.

Una riccha e turbolente storia ha' lasciato l'impronta culutrologica dei popoli che "passarono" qui' durante i secoli. La Bosnia ed Erzegovina fu' molte volte scenario di conflitti tra le civilta' occidentali e orientali, le loro conquiste e guerre. Numerosi edifici e monumenti storico culturali sono testimoni che la Bosnia ed Erzegovina nei secoli fu' luogo di incontro queste due civilta'. Raramente troverete citta nelle quali troverete solamente chiese cattoliche oppure moschee e perappunto questa e una delle prove di queste diversita'.

Un clima estremamente favorevole, la combinazione di quello continentale e mediterraneo, fa dello stato un'ottima destinazione in qualsiasi periodo dell'anno. Siccome la cultura e la tradizione si sviluppavano contemporaneamente su quest'area, esistono numerose destinazioni meravigliose sia naturali che culturali che vale la pena visitare.

Una delle citta' piu' conosciute nella Bosnia ed Erzegovina e' sicuramente il santuario di Medugorje il quale ogni anno viene visitato da piu' di un milione di cattolici. Eccetto Medugorje, la Bosnia ed Erzegovina e' sempre piu' conosciuta come destinazione del turismo invernale. Le montagne Igman, Bjelasnica e Jahorina con quella di Kupres sono significanti destinazioni sciistiche che d' anno in anno diventano sempre piu' attraenti per gli sciatori.

La Bosnia ed Erzegovina e un paese meraviglioso che offre numerosi paesaggi che vi faranno rimanere senza fiato e ha' una riccha tradizione storico-culturale che si nota ad ogni passo, mentre gli amabili abitanti vi ospiteranno come se faceste parte della loro famiglia.

Album fotografico

  • Bosnia e Herzegovina - Kravice
  • Bosnia e Herzegovina - Sarajevo
  • Bosnia e Herzegovina - Medjugorje
  • Bosnia e Herzegovina - Una
  • Bosnia e Herzegovina - Capljina
  • Bosnia e Herzegovina - Tuzla
  • Bosnia e Herzegovina - Mostar
  • Bosnia e Herzegovina - Livno
  • Bosnia e Herzegovina - Sarajevo
  • Bosnia e Herzegovina - Kupres
  • Bosnia e Herzegovina - Neum
  • Bosnia e Herzegovina - Capljina